Collane

Sotto la lente

Raccoglie testimonianze e reportage su popoli che vivono in aree critiche del pianeta, in regioni, normalmente dimenticate dai media, devastate da conflitti o immerse in situazioni socioeconomiche lesive della dignità. 

Romanzi Storici

L'intento della collana è quello di analizzare attraverso la narrativa, il romanzo per essere precisi, un'era fondamentale della storia dell'uomo: l'epoca moderna e quella contemporanea. Due grandi epoche storiche che rappresentano una fase lunga secoli, attraversata da conquiste filosofiche e scientifiche, sociali e di genere, ma anche da conflitti che hanno inciso profondamente il senso dell’attualità, il mondo contemporaneo, le evoluzioni del pensiero sia in senso etico che razionalistico.  

I Melograni

Collana di narrativa sociale contemporanea. Spesso con disincanto, ironia e sfacciataggine tratta di tempi quali l'immigrazione, lo sfruttamento, l'emarginazione...

 

FREGOLE e TRIESTINITA'

Tutto il mondo di Trieste, dalla Grammatica del dialetto agli albi illustrati! 

Piccole briciole di pane ci riportano a casa, verso luoghi familiari e antichi sapori. Le fiabe classiche tradotte, rivisitate e ambientate nella bella città di Trieste. 

Focolare Mitteleuropeo

Focolare Mitteleuropeo

Autore: Gabriella Chmet
Collana: FUORI COLLANA
Prezzo: 12.00 €   (Spedizione gratuita)
Aggiungi al carrello | Vai al carrello | Vai alla cassa

Come gli sgualciti quaderni di ricette, che nella tradizione di molti popoli, vengono tramandati di madre in figlia questo libro vuol essere un viaggio che attraversa il microcosmo familiare, paesano, intimo e personale, per abbracciare finalmente, senza chiusure e pregiudizi, le terre ed i popoli che confluiscono storicamente nel grande bacino culturale mitteleuropeo. La cultura della tavola acquieta l'anima, stabilisce i rapporti, amplifica gli affetti, abbatte le barriere. Le pagine ingiallite sono state attraversate da eventi e cambiamenti, mantengono annotate ricette e ricordi di una terra che legge nel suo cibo la sua storia: dalla tradizione veneta imperante, alla grandezza dell'Impero Asburgico, all'influenza dei Balcani, si dipana la tradizione culinaria di una famiglia e di un mondo nostalgico ormai appiattito, banalizzato, omologato a livello planetario. Quindi questo libro è un inizio, un primo passo ed è soprattutto un invito a continuare, ad annotare ricette, sapori, umori e sentimenti, a non lasciare che l'ovvietà prevalga, che l'impersonalità imperi, che la tradizione si perda, sia in tavola che in famiglia che nella vita.

 

Scheda libro